Dedicata a chi si prende cura di un malato di Alzheimer

Le demenze sono tra le patologie che maggiormente coinvolgono tutti gli aspetti della persona che ne soffre. La malattia colpisce tutti i gruppi sociali, con un andamento progressivo e irreversibile che compromette memoria, pensiero, comportamento, portando il paziente ad uno stato di totale dipendenza da chi lo assiste.

Dati Federazione Alzheimer Italia

In Italia si stimano 1.241.000 persone affette da demenza (che diventeranno 1.609.000 nel 2030 e 2.272.000 nel 2050), di cui oltre 600.000 con malattia di Alzheimer.

I nuovi casi nel 2015 sono 269.000 e i costi ammontano a 37.6 miliardi di euro. Sono circa 3.000.000 le persone direttamente o indirettamente coinvolte nell’assistenza dei loro familiari.

A Trieste si stima siano 4.000 le persone affette da demenza, di queste 1.800 da Alzheimer.

Circa l’80% dei malati, vive in famiglia, che sopporta costi umani ed economici estremamente gravosi.

Il nostro impegno a fianco dei caregiver

A partire dal 1995 l’Associazione si è organizzata per offrire servizi specifici dedicati a coloro che assistono i malati di demenza (caregiver), familiari e non con servizi di:

  • Consulenza sociale e legale
  • Consulenza psicologica individuale
  • Consultazione di materiali di approfondimento

Dal 2011 è attivo il gruppo Camera con Vista, gruppo di sostegno per familiari coordinati da due psicologhe volontarie.

Per poter essere ancora più incisivi nell’accompagnare e sostenere i caregiver nel loro impegno di cura, l’Associazione ha avviato un nuovo servizio: una “casa” per i caregiver, ovvero uno spazio di ritrovo accogliente, luogo di incontro e condivisione, in cui si può trovare un’ampia offerta di attività informative, ricreative, di sostegno psicologico e di consulenza specifica. A cominciare dai gruppi ABC per comunicare meglio con il malato di Alzheimer, al sostegno psicologico personalizzato e di gruppo. Ma anche attività dedicate alla promozione del benessere, dai corsi di ginnastica rilassante ai laboratori d’arte. Tutto in un ambiente confortevolissimo dotato di salottini e spazi cucina a disposizione dei caregiver.

Il progetto è sostenuto da:

  • Fondazione CRTrieste
  • Beneficentia Stiftung
  • Fondazione Dorni

Con il patrocinio di

  • Comune di Trieste
  • ASUITs, Azienda Sanitaria e Universitaria di Trieste