Mobilizzazione e attività fisica adattata: fondamentali per il benessere degli anziani

Mobilizzazione e attività fisica adattata: fondamentali per il benessere degli anziani

La mobilizzazione è un’attività che consiste nel movimento del corpo. È un’attività fondamentale per il benessere di tutti, ma è particolarmente importante per le persone anziane.

La mobilizzazione

La mobilizzazione è un’attività che consiste nel movimento del corpo. È un’attività fondamentale per il benessere di tutti, ma è particolarmente importante per le persone  anziane.

Quando parliamo di postura intendiamo la posizione statica che una persona mantiene a letto e/o seduto su una sedia. Quando parliamo di mobilizzazione, intendiamo i movimenti che la persona effettua volontariamente con una parte del corpo o l’intero corpo. Il movimento è un bisogno fondamentale di ogni essere vivente per garantire il mantenimento del tono muscolare e ll funzionamento degli apparati vitali (sistema respiratorio, sistema circolatorio).

Con l’avanzare dell’età il corpo tende a perdere massa muscolare e flessibilità. Questo può portare a una serie di problemi, tra cui:

  • perdita di autonomia;
  • aumento del rischio di cadute;
  • dolore cronico:
  • depressione.

La mobilizzazione può aiutare a prevenire o ritardare l’insorgenza di questi problemi, contribuendo a mantenere il benessere fisico e mentale degli anziani.

I benefici della mobilizzazione

La mobilizzazione offre una serie di benefici per la salute degli anziani, tra cui:

  • migliora la circolazione sanguigna;
  • aiuta la digestione;
  • rinforza i muscoli;
  • aumenta la flessibilità;
  • migliora l’equilibrio;
  • riduce il rischio di cadute;
  • migliora l’umore.

Quando ci si muove o si aiuta una persona a muoversi è necessario:

  • conoscere la persona e le sue abitudini;
  • indossare o aiutarla ad indossare le scarpe adeguate per non scivolare;
  • utilizzare cuscini per supporto e/o sostegno;
  • osservare lo stato psicologico del momento;
  • fare attenzione agli oggetti che potrebbero ferire (cerniere e /o bottoni);
  • utilizzare la tecnica corretta per la mobilizzazione, eventualmente chiedere l’aiuto di un’altra persona.

La postura corretta

La postura corretta è essenziale per mantenere la mobilità e prevenire dolori e lesioni. È importante mantenere una postura corretta sia a letto sia seduti su una sedia.

Postura a letto

La postura a letto è particolarmente importante per gli anziani, che sono più a rischio di sviluppare contratture muscolari e scheletriche.

Quando parliamo di postura a letto, intendiamo la posizione corretta che la persona deve mantenere, conservando un allineamento corporeo efficace per: respirare meglio, deglutire correttamente, dare un senso di sicurezza. Non devono essere presenti delle pieghe delle lenzuola o dei vestiti che possono provocare arrossamenti o lesioni cutanee. La colonna vertebrale deve essere in asse, allineata e le gambe devono essere leggermente piegate.

Ecco alcuni consigli per mantenere una postura corretta a letto:

  • dormire su un materasso comodo e adeguato al proprio peso;
  • posizionare il cuscino sotto la testa e le spalle in modo da mantenere la colonna vertebrale in linea;
  • posizionare un cuscino tra le ginocchia per sostenere la colonna vertebrale lombare;
  • muoversi regolarmente nel letto per evitare di rimanere in una posizione statica per troppo tempo.

Postura seduti su una sedia

La postura seduta è una delle più comuni posizioni assunte dagli anziani. Ecco alcuni consigli per mantenere una postura corretta seduti su una sedia:

  • sedersi in posizione eretta, con la schiena dritta e i piedi ben appoggiati a terra;
  • Posizionare il cuscino dietro la schiena per sostenere la colonna vertebrale;
  • Posizionare i gomiti a un angolo di 90 gradi e le mani appoggiate ai braccioli;
  • Evitare di stare seduti per periodi di tempo prolungati.

Attività fisica adattata

L’attività fisica o motoria fa bene al corpo e alla mente, praticarla regolarmente aiuta ad allontanare il rischio di insorgenza di diverse patologie, come quelle neurovegetative e quelle cardiovascolari; diminuisce l’incidenza di cadute accidentali, l’obesità e il diabete. L’attività fisica regolare favorisce la salute delle articolazioni e previene l’artrosi. Prima di iniziare l’attività motoria è importante dedicare qualche minuto all’attivazione della circolazione sanguigna, alla preparazione dei muscoli e delle articolazioni. E’ bene iniziare lentamente e proseguire gradualmente con l’intensità.

Conclusione

La mobilizzazione è un’attività fondamentale per il benessere degli anziani. È importante mantenere una postura corretta sia a letto sia seduti su una sedia. La mobilizzazione e le posture corrette permettono alla persona di non andare incontro a contratture muscolari e scheletriche che possano portare a deformità.

Video tutorial

I video di questa serie offrono consigli e suggerimenti pratici per aiutare gli anziani a rimanere mobili e in salute. Questi video sono utili per le persone anziane, i loro caregiver e gli operatori sanitari. La visione è gratuita ma è necessaria l’inscrizione.

I video in questa serie includono:

  • esercizi di mobilizzazione leggera per gli anziani;
  • consigli per mantenere una postura corretta a letto;
  • consigli per mantenere una postura corretta seduti su una sedia;
  • consigli per una corretta deambulazione;
  • informazioni sui rischi di immobilizzazione e come prevenirli.