Alle ore 18 di sabato 21 settembre, in occasione della 26ª Giornata Mondiale dell’Alzheimer, si inaugura a Trieste presso il Minimu – via Weiss 15, Parco di San Giovanni – la mostrareflexus” di Lisa Zanchettin, un evento che ha il patrocinio anche della nostra Associazione.

Reflexus in latino vuol dire ripiegato e la mostra intende proporre una nuova visione del ripiegarsi dei grandi vecchi sul proprio passato o dell’autrice con i selfie, in un gioco di specchi. (…) Evidenziando la leggerezza e l’eleganza che il tempo scolpisce sui volti e sulle mani dei grandi vecchi o che loro continuano a ricercare. “La memoria del bello – dice per esperienza – permane molto a lungo e crea un movimento emotivo, l’anima in azione.” (…) Per questo, la mostra raffigura un’immagine nuova e solare del vecchio: non più la persona rattrappita in sé ma la persona che, ripiegandosi nella memoria, vuole ripercorrere gesti e sogni di una vita. Lisa Zanchettin lo fa con una leggerezza che sconfina nella poesia: non immagini tristi e malinconiche ma fotografie eleganti. Creando una magia di un tempo sospeso. (…) Con un’attenzione a un altro ripiegamento, quello più moderno dei selfie che, anziché contrapporsi, confronta fotografie personali con le altre. Ci aggiunge, però, una sottile ironia che sottolinea la sua grande capacità artistica, coniugando etica ed estetica.

@liz zanke

https://www.facebook.com/AlzheimerGorizia/